Parola di editore indipendente – L’orma

Parola di editore indipendente – L’orma

La terza puntata del ciclo di interviste di Tribook agli editori indipendenti (la prima è stata dedicata ad Aurelio Mottola, di Vita e Pensiero, mentre la seconda a Giuseppe Laterza) vede il dialogo a tu per tu con Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi, della casa editrice L’orma editore.

Le interviste dedicate agli editori indipendenti nascono da una nostra profonda convinzione: crediamo nella molteplicità e nella varietà delle voci. Per questo motivo abbiamo voluto dare la parola agli editori indipendenti per capire qual è il loro ruolo culturale e che valore hanno per loro le librerie indipendenti.

Ma non solo: tra i valori che ci accompagnano quotidianamente rientrano la trasversalità che riteniamo fondamentali per un settore come quello culturale. In quest’ottica abbiamo rivolto agli  stessi editori indipendenti una domanda apparentemente insolita… non vi roviniamo la sorpresa!

“Cosa significa essere un editore indipendente?”

“Significa moltissime cose, ma quella che ci piace di più è la possibilità al centro di una grande condivisione di saperi e anche di piaceri. Un elemento di grande condivisione per noi”.

“Che valore hanno per voi le librerie indipendenti?”

“E’ incalcolabile: sono l’avamposto grazie al quale incontriamo i lettori, le prime persone a cui affidiamo i libri che facciamo, perché possano vivere. Un libro quando esce da una casa editrice ha infatti un futuro per noi imprevedibile e le persone a cui lo affidiamo, come fossero dei genitori putativi, sono i librai indipendenti“.

“Un libro o un autore che avresti voluto pubblicare?”

“Tra i grandissimi nomi, Guido Morselli, un grande autore che ha scritto diversi libri, molto belli, anche se  è morto ancora inedito. Tra i suoi libri “Dissipatio H.G., “Roma senza Papa”, “Il Comunista”.

Restate sintonizzati su Tribook: il nostro ciclo di interviste prosegue e la prossima sarà con Marcos Y Marcos.

Non perdetevela!

 

Post correlati
Lascia un commento
Captcha Clicca sull'immagine per aggiornare il captcha .